Il grido dei precari Nestlè:
«Dl dignità, noi le prime vittime»

Martedì 24 Luglio 2018 di Francesco Pacifico
Il grido dei precari Nestlè: «Dl dignità, noi le prime vittime»
Hanno perso il lavoro proprio per la legge che s'impone di debellare il precariato. Tra l'altro in un'industria florida - la Nestlé di Benevento - che sta per diventare l'hub della pizza surgelata della multinazionale in Europa e ha già iniziato ad assumere 150 persone, annunciate da qui ai prossimi 4 anni. Luigi Di Maio ripete fino alla noia che il decreto dignità vuole portare stabilizzazioni e diritti a chi non ne ha. Non toglierli come...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA