Abusi su due sorelline di 13 e 15 anni: arrestato lo zio orco. Ma non andrà in carcere

Mercoledì 3 Novembre 2021
Sorelle adolescenti stuprate, arrestato lo zio orco: l'uomo ai domiciliari

Choc in provincia di Catania, dove un uomo di 42 anni è stato arrestato con l'accusa di aver stuprato le due nipoti acquisite, entrambi minorenni. Le due adolescenti, di 13 e 15 anni, sono le figlie della compagna del fratello dell'uomo.

 

Leggi anche > Reddito di cittadinanza, beccati 5mila furbetti. Tra Ferrari in garage, figli inventati e mariti dimenticati

 

La Procura di Caltagirone contesta all'uomo l'accusa di violenza sessuale aggravata, anche se il 42enne al momento non andrà in carcere e resterà ai domiciliari. Gli episodi contestati sarebbero avvenuti nell'abitazione dove la famiglia viveva.

 

La madre delle due ragazzine, all'oscuro delle violenze, aveva avuto le figlie da una precedente relazione e da anni conviveva con il nuovo compagno, ma il fratello di quest'ultimo aveva sviluppato un interesse per la 13enne e la 15enne che avrebbe minacciato per farle tacere.

 

Le indagini sono state avviate il 13 agosto scorso quando, secondo l'accusa, l'uomo ha tentato di denudare e violentare la 15enne. La ragazza è riuscita a fuggire e ad avvertire i carabinieri. Militari dell'Arma della compagnia di Caltagirone hanno allontanato le minorenni e la madre dalla casa e le hanno portate in un luogo sicuro, dove sono state sentite con le previste garanzie.

Ultimo aggiornamento: 14:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA