Alessandro Venturelli scomparso, una testimone: «L'ho visto». La madre: forse vive in strada

Mercoledì 6 Ottobre 2021
Alessandro Venturelli scomparso, una testimone: «L'ho visto». La madre: forse mio figlio vive in strada

Era il 5 dicembre 2020 quando Alessandro Venturelli, un ragazzo di soli 21 anni, spariva nel nulla a Sassuolo. Da quel giorno non c'è nessuna traccia ma a riaccendere la speranza della madre, Roberta, è una testimonianza arrivata direttamente da Padova. Una donna sostiene di averlo incontrato alla stazione. «Mi ha aiutato a prenotare un hamburger e una bibita. Gli ho chiesto se per ringraziarlo potevo offrirgli un panino e ha detto di no. Ho fatto lo scontrino, mi sono girata e non c'era più. Ho riconosciuto l'accento di Sassuolo e i riccioli», ha spiegato la testimone. «Cerco di tenere i piedi per terra, ma spero», dice in diretta la mamma che poi si lascia andare a uno sfogo: «Ho avuto problemi di salute, forse Alessandro ha sentito un allontanamento. Mi ha detto che doveva crescere e diventare autonomo. Sto cercando di darmi una spiegazione». 

Giacomo Sartori si è ucciso dopo il furto dello zaino: trovato impiccato ad un albero a Pavia

La madre: potrebbe vivere per strada

La madre non si dà pace e a "Storie Italiane" ha raccontato di aver tracorso sabato una giornata intera a Prato della Valle nella speranza di avere qualche riscontro, distribuendo locandine con la sua foto: «La cosa che mi ha colpito è che non è la prima volta che io e mio marito ci rechiamo in giro per le città a chiedere: in questa circostanza, però, tante persone mi hanno detto che per loro non è un viso nuovo”.

 Stando a quanto le è stato riferito, la madre racconta che suo figlio starebbe facendo «una vita sregolata, da strada, senza fissa dimora, mangiando cosa gli capita». L'inviata del programma che si è messa sulle tracce del giovane, ha incontrato alcuni testimoni a Padova che le hanno detto di conoscere un giovane, presumibilmente di nome Alessandro, con orecchini come i suoi e alcuni tatuaggi sul corpo. E uno di loro ha raccontato: «Lui gira solo la notte, all’una, alle due, alle tre. Prende un milk shake alla fragola. Gli lasciano la mattina qualche euro oppure direttamente la colazione. Non ho ben capito dove dorma, però». Le forze dell’ordine, nel frattempo, hanno richiesto di acquisire le immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza nella zona della stazione. 

 

Ultimo aggiornamento: 14:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA