Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Padre e figlia sbandano in scooter e finiscono contro un palo: morti Alfredo ed Elisa Bergamasco

Martedì 28 Giugno 2022
Padre e figlia sbandano in scooter e finiscono contro un palo: morti Alfredo ed Elisa Bergamasco

Tragedia della strada il 27 giugno, poco dopo le 18.30, sulla Provinciale 7 a Correzzola (Padova): nella fuoriuscita autonoma di uno scooter - guidato da un 60enne con a bordo la figlia - ci sono state due vittime. Il mezzo è sbandato e finito contro un segnale stradale in via Rebosola terminando poi rovinosamente a terra. Per la giovane non c'è stato subito niente da fare, gravemente ferito il padre che è purtroppo deceduto poco dopo in ospedale dove era stato portato con l'elisoccorso.

Simone Silvestri, morto sullo scooter guidato dal padre: colpiti da un camion, aveva 17 anni

Antonio Stazi, 29 anni, muore folgorato dai fili dell’alta tensione sotto gli occhi del padre

Elisa Bergamasco aveva 33 anni, residente a Cona, ed era la passeggera dello scooter guidato dal padre Alfredo Bergamasco, 60enne. Entrambe le vittime sono originarie di Chioggia.

Ultimo aggiornamento: 10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA