Ruba vestiti e occhiali e va in piazza a venderli: ma per primi arrivano i poliziotti

Martedì 20 Aprile 2021
Ruba vestiti e occhiali e va in piazza a venderli: ma per primi arrivano i poliziotti. Scatta la denuncia

ANCONA  - Il furto denunciato alla questura fa scattare subito le indagini. Ieri pomeriggio alla sala opertiva è arrivata infatti la telefonata del titolare di un negozio di Corso Carlo Alberto che lamentava la scomparsa di alcuni capi di abbigliamento. Immediatamente una Volante, inviata sul posto, ha ascoltato il racconto del proprietario del negozio per verificare il furto. Nel frattempo un'altra telefonata giungeva alla sala operativa, stavolta all'altro capo c'era il titolare di un negozio di ottica che affermava di aver notato un uomo aggirarsi nel locale e poi andarsene frettolamente. Chiaramente non a mani vuote.

LEGGI ANCHE:

Ballano con una radiolina ubriachi in mezzo alla strada: «Lo facciamo perchè è domenica». Scatta la denuncia

I poliziotti della Volante, messi insieme i dettagli raccolti dai due negozianti, si sono mossi alla ricerca dell'autore dei furti e hanno rintracciato il ladro di abiti e occhiali in poco tempo. Si trattava di una persona conosciuta dai poliziotti, con diversi precedenti e numerosi fogli di via a suo carico da diverse città italiane. Lo hanno trovato in piazza Ugo Bassi, a ridosso di una panchina mentre  mostrava ai passanti la merce che aveva rubato poco prima nel negozio di abbigliamento con il cartellino ancora in bella mostra e ben confezionata. Era pronto a mostrare ai possibili acquirenti anche gli occhiali sottratti nel negozio di ottivca ma non ne ha avuto il tempo, sono arrivati i poliziotti a interrompere la trattativa. Per l'uomo è scattata la denuncia e la merce è stata restituita ai negozianti. 

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 09:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA