Firenze, coppia di anziani giù dal balcone di casa: il dramma per la malattia della donna

Mercoledì 24 Novembre 2021
Saltano giù dal balcone insieme: marito e moglie si uccidono a causa della malattia della donna

Notte di sangue a Scandicci, in provincia di Firenze. Marito e moglie, rispettivamente di 91 e 90 anni, sono morti gettandosi dal balcone al terzo piano del loro appartamento nel centro della città. Un dramma voluto e fatto con cognizione di causa dalla coppia. 

 

Leggi anche > Uccise il padre per difendere la madre. Alex è stato assolto: «Non è reato»

 

È successo ieri sera attorno a mezzanotte. Le indagini in un pirmo momento avevano ipotizzato che si trattasse di un omicidio-suicidio, in realtà secondo le ultime ricostruzioni dei carabinieri, dovrebbe trattarsi di un duplice suicidio. I vicini di casa, infatti, li avrebbero visti saltare insieme dal balcone e a chiarire la volontà della coppia ci sarebbe anche un biglietto trovato dai carabinieri e indirizzato ai figli. 

 

A scatenare il gesto estremo potrebbe essere stata la malattia che affliggeva la donna. Secondo quanto appreso, infatti, nell'abitazione sarebbe stato trovato un biglietto in cui la coppia dava l'addio ai figli. Inoltre, sempre secondo alcune ricostruzioni, i coniugi novantenni sarebbero stati visti precipitare dalla finestra da alcuni vicini. La coppia risulta assistita dai familiari: sempre secondo quanto si apprende i figli andavano a trovarli a casa con molta frequenza, quasi tutti i giorni.

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA