Minaccia la ex con la katana: «Ti ammazzo». Poi bastona il padre di lei con la mazza da baseball: in manette 26enne

Mercoledì 11 Agosto 2021
Katana e mazza da baseball (foto di repertorio)

ASIAGO - Ha minacciato di uccidere l'ex convivente con una katana e ha percosso il padre di lei, intervenuto in suo aiuto, con una mazza da baseball. Per questo un 26enne di Roana, comune dell'Altopiano dei Sette Comuni, è stato arrestato dai carabinieri di Asiago. Lunga la sfilza di reati di cui deve rispondere: violazione di domicilio e minaccia aggravata, lesioni aggravate, detenzione e porto abusivo di pugnale.

Il giovane, armato di una mazza da baseball e di un pugnale con doppia lama di venti centimetri, si è introdotto a forza nell'abitazione della donna, battendo violentemente la porta d'ingresso e minacciando la ragazza. L'intervento dei militari, aiutati dagli agenti della polizia locale, ha evitato il peggio. Nella casa dell'arrestato, che adesso convive con una nuova compagna, durante la perquisizione domiciliare eseguita su delega della Procura sono state rinvenute due katane con lame affilate di 70 centimetri ed un machete. Il giovane si trova sottoposto alla misura cautelare in attesa del processo.

Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA