AstraZeneca, l’Italia valuta limiti di età ma non per il richiamo. Speranza pronto a rivedere le categorie, la decisione finale è di Aifa

Martedì 6 Aprile 2021 di Mauro Evangelisti
AstraZeneca, l Italia valuta limiti di età ma non per il richiamo. Speranza pronto a rivedere le categorie, la decisione finale è di Aifa

Cosa farà l’Italia? La domanda è pesante, perché la revisione delle raccomandazioni di Ema su AstraZeneca influenza il mese di aprile, quello che doveva segnare l’accelerazione delle vaccinazioni. Si rischia di dovere ripensare la strategia. E continuano le cattive notizie sulle forniture: proprio AstraZeneca il 12 aprile invierà la metà delle dosi previste (nel Lazio 15.000 invece di 30.000 che già rappresentavano un taglio). La casa...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA