Bambina di tre anni cade in piscina e annega nel Pisano: stava giocando con un amichetto

Venerdì 19 Giugno 2020
Bambina di tre anni cade in piscina e annega nel Pisano: stava giocando con un amichetto
​Bambina di tre anni cade in piscina e annega nel Pisano: stava giocando con un amichetto. La piccola nigeriana è annegata nella piscina di un agriturismo a Riparbella (Pisa). La struttura ospita in questo periodo 41 richiedenti asilo, tutti africani, e la piccola è tra loro. L'agriturismo è situato in località La Melatina dove si è verificato l'incidente. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Secondo quanto appreso, la piccola, in compagnia di un bambino connazionale della stessa età, sfuggendo al controllo dei familiari, si è allontanata dall'edificio principale dell'agriturismo, dove si trovano alloggiati i rifugiati. Per cause in corso di accertamento è finita in acqua ed è annegata.

Sono state le grida e il pianto disperato dell'amichetto a richiamare l'attenzione degli adulti che si sono precipitati sul posto e tuffati per riportare a galla la piccola. È stata tirata fuori ancora in vita ma poi è morta subito dopo il recupero dalla piscina. L'impianto sportivo fa parte dell'agriturismo ma si trova a un centinaio di metri dallo stabile dove vengono ospitati i migranti, che peraltro risulta non possano utilizzarlo.

Ultimo aggiornamento: 19:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA