Bari, tenta di ingoiare 11 dosi di cocaina per sfuggire ai carabinieri: salvata in extremis

Lunedì 16 Agosto 2021
Bari, tenta di ingoiare 11 dosi di cocaina per sfuggire ai carabinieri: salvata in extremis

Ha tentato di ingoiare 11 dosi di cocaina, non preoccupandosi di quello che le sarebbe potuto costare una mossa così incosciente e improvvida. Ma i carabinieri se ne sono accorti e l'hanno salvata, convincendola a consegnare la droga che aveva nascosto. E' accaduto a Toritto, in provincia di Bari. Protagonista della vicenda, la titolare di un negozio di alimentari che, quando ha visto i militari dell'Arma entrare nel suo negozio, è andata immediatamente sul retro e ha cercato di ingoiare 11 dosi di cocaina. La 34enne è stata fortunatamente fermata e, successivamente, denunciata con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La denuncia

A insospettire i carabinieri e far scattare il controllo, ripetute segnalazioni di un via vai sospetto sia dal negozio che dall'abitazione della donna. Oltre alla droga, i militari hanno sequestrato 1.510 euro in banconote di piccolo taglio, e un piccolo e vecchio telefono cellulare che - secondo quanto evidenziano i carabinieri - viene usato dagli spacciatori perché non ha la copertura internet e, quindi, è più difficilmente rintracciabile. 

Ultimo aggiornamento: 17 Agosto, 09:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA