Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Base jumper muore precipitando nel vuoto davanti a due suoi compagni

Domenica 3 Luglio 2022 di Daniele Molteni
Base jumper muore precipitando nel vuoto davanti a due suoi compagni

Tragedia in montagna in Trentino. Un base jumper, classe '89, nato in Svizzera e residente da anni in Salento, ha perso la vita dopo essersi lanciato dal monte Casale, in valle del Sarca (Trentino), insieme ad altri due compagni. La chiamata al 112 - precisa il Soccorso alpino - è arrivata intorno a mezzogiorno dai compagni di lancio che, all'atterraggio, non hanno visto arrivare il terzo componente del gruppo. Dopo alcuni minuti di osservazione dall'elicottero, l'equipaggio del Soccorso alpino è riuscito ad individuare una vela aperta nel bosco, 200 metri sopra il ponte del Gobbo, tra Sarche e Pietramurata. Il tecnico di elisoccorso è stato verricellato sul posto ma per il base jumper non c'era ormai nulla da fare e il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. 

Il base jumper che ha perso la vita oggi in valle del Sarca, in Trentino risiedeva a Gagliano del Capo, in provincia di Lecce. Lo precisa il Soccorso alpino del Trentino. 

Ultimo aggiornamento: 17:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA