Batte la testa a terra durante la crociera e muore sotto gli occhi della fidanzata

Modestino Vespa batte la testa a terra durante la crociera e muore sotto gli occhi della fidanzata
Modestino Vespa batte la testa a terra durante la crociera e muore sotto gli occhi della fidanzata
Lunedì 22 Agosto 2022, 17:48 - Ultimo agg. 22:48
2 Minuti di Lettura

Cade mentre è in vacanza in crociera e muore dopo aver sbattuto la testa. Modestino Vespa, un 35enne ingegnere molisano è morto improvvisamente durante una vacanza con la sua fidanzata. L'uomo era a bordo della nave Meraviglia della Msc crociere impegnata nel giro del Mediterraneo quando ha avuto il terribile incidente morendo proprio sotto gli occhi della sua compagna.

A lanciare l'allerta è stata proprio la donna che lo ha trovato a terra privo di sensi. I soccorsi di bordo sono accorsi immediatamente ma purtroppo per il 35enne non c'è stato nulla da fare. Sulla morte di Modestino è stata aperta una inchiesta per accertare i fatti.  Per ora non si sa molto, ma solo che è caduto a terra battendo violentemente la testa, solo che non è chiaro se sia caduto accidentalmente o in seguito a un malore.

 

Dopo il lutto e ottenuto il via libera dalle autorità, il comandante della nave ha anticipato il rientro sulla terraferma al porto di Genova dove la Msc Meraviglia che era attesa domani. Intanto familiari e parenti di Modestino sono sconvolti per la sua scomparsa. Ad unirsi al dolore dei suoi affetti anche l'amministrazione del comune di origine dell'ingegnere che lavorava a Roma ormai da diverso tempo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA