Salvini a Bibbiano: «Commissione d'inchiesta. Non avrò pace fin quando tutti i bimbi a casa»

Bibbiano, quattro bimbi già tornati dai genitori. Salvini: «Commissione d'inchiesta»
ARTICOLI CORRELATI
8
  • 7716
Matteo Salvini piomba a Bibbiano, il paese degli affidi illeciti. Lo annuncia poche ore prima, ripete che ne ha sentito la necessità impellente «come papà e come ministro». Un tema che sente come prioritario: «Non mi darò pace - dice - fino a quando l'ultimo bambino in Italia sottratto ingiustamente alla propria famiglia non tornerà a casa da mamma e papà». Incontra alcuni genitori coinvolti nella vicenda e a chi, come il Pd, lo accusa di fare una passerella ribatte: «Dovrebbero parlare con quelle mamme e quei papà con cui ho parlato io, a cui sono stati rubati con l'inganno i bimbi». 

Bibbiano, Laura Pausini insiste: «Fate qualcosa, non perdete tempo a scrivere ca...»



Nella giornata in cui arriva la notizia che alcuni dei bambini al centro dell'inchiesta della Procura reggiana sono ritornati nelle famiglie naturali, dalla piazza del municipio della cittadina in provincia di Reggio Emilia il ministro sale sulla scalinata del Comune e tiene un comizio di fronte a alcune centinaia di persone. Da qui assicura che entro i primi di agosto sarà approvata in Senato la proposta della Lega di una commissione di inchiesta sulle case famiglia. «Andremo fino in fondo. Non solo sui diecimila bambini portati via alle famiglie in Emilia-Romagna, un numero che non sta né in cielo né in terra, ma in tutta Italia. È una vergogna che ci sia chi fa business sulla pelle dei bambini», prosegue. Poi rivolge un appello, mettendo in campo il Viminale: «Invito chiunque sia a conoscenza di altri abusi, ovunque in Italia, di segnalarli al ministero dell'Interno, se vuole anche dietro anonimato e faremo tutte le verifiche del caso». Questo perché non succeda quello che si è verificato in Val d'Enza, «dove in tanti mi hanno detto che 'si sapevà, ma nessuno interveniva». 


Affidi Bibbiano, ancora Nek: «Non strumentalizzatemi, stiamo parlando di bambini»
​​"Bibbiano" sorpassa "Salvini": su Google è più cercato del vicepremier


A parte rispondere al Pd sulla 'passerellà, Salvini evita però polemiche coi dem, il cui sindaco, Andrea Carletti, è ai domiciliari. Anzi: «Non vengo qua un martedì pomeriggio per attaccare Renzi o Zingaretti sui bimbi di Bibbiano, evidentemente», risponde a chi gli chiede un commento su Di Maio che ha invece parlato nei giorni scorsi del 'partito di Bibbianò. E oggi ha rilanciato: «Presto sia io che il ministro Bonafede - ha affermato Di Maio - saremo a Bibbiano perché il ministro illustrerà la squadra speciale che si occupa di tutela dei minori. È veramente vergognoso il silenzio del Pd, Renzi dice che gli faccio schifo, a me fa schifo il loro silenzio sul caso Bibbiano». Per Salvini, invece, non è importante «il colore politico, ma proteggere i minori. »Non mi interessa associare una schifezza come questa a questo o a quel partito. Anche perché mi auguro che denunce simili arrivino anche da altre realtà e città italiane, da altre case famiglia. Non mi interessa il colore politico perché qui ci sono da salvare dei bimbi«. 
 

Alcuni di questi bambini, intanto, sono stati riaffidati alle loro famiglie biologiche. Dei sette casi di cui si parla nell'ordinanza di custodia cautelare del Gip di Reggio Emilia, quattro avrebbero fatto ritorno a casa. Si tratta di una decisione del tribunale per i minorenni di Bologna, non recentissima, anzi probabilmente precedente ai giorni in cui è esplosa l'inchiesta. Un provvedimento che si inserisce nella rivalutazione che i giudici minorili stanno facendo di tutti i casi seguiti dal servizio sociale della Val d'Enza, diretto da Federica Anghinolfi, ritenuta una delle figure chiave dell'inchiesta che da giorni ha portato a Bibbiano una ribalta che i cittadini avrebbero preferito non vivere: »Non meritate - ha detto Salvini - di essere conosciuti nel mondo come la comunità degli orchi o dei ladri di bambini«.​
Martedì 23 Luglio 2019, 13:36 - Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 11:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-07-24 13:10:34
Ma avete capito bene cosa succedeva a Bibbianio (Reggio Emilia)? Avete capito che portavano via i figli alla famiglie accusando i genitori di abusi inventati di sana pianta, per lucrare e darli in mano a strutture? Avete capito che gli davano scariche elettriche per manipolare i ricordi? Che falsificavano i disegni per avvalorare le accuse? Che omettevano di consegnare ai bambini lettere e regali dati dai genitori naturali? Avete capito che per 20 anni, senza che nessuno muovesse un dito verso questo sistema tanto lodato e portato a esempio in tutta la regione, centinaia di bambini ai quali hanno fatto il lavaggio del cervello, sono stati strappati alle famiglie, mantenuti in affido solo per incassare i relativi contributi regionali e sottoponendoli a un circuito di cure private a pagamento? Perchè non si vede tutto questo sui giornali, TV come se rispondessero tutti a un ipocrita e complice ordine di scuderia? Perchè non leggo articolin dei solitinoti giornalisti e opignonisti radical chic? questo silenzio è IL FALLIMENTO delle istituzioni. Secondo me tutto questo silenzio è dato affinche il PD non sprofondi ancora di più.
2019-07-23 21:47:39
no solo su bibbiano manche su Lo Scandalo Forteto.....informatevi.....x non parlare d'altro,ci vorebbe un po di pudore da parte vostra!!!!e c'e chi scrive che m5s hanno finanziato !! cosa ? chi ?,,,,cambiate piazza...che e meglio,,ehhhhh...ripeto ma come fate ancora a credere in un partito come il pd ????c'erto anchio li votavo,,,ma dopo tanto schifo ho detto basta....contenti voi
2019-07-24 13:26:55
è lei che, calunniando, crede alle imbecillità di una propaganda viscida e di disgustosi sciacalli. attento, c'è la richiesta di querela per diffamazione da parte del PD per i calunniatori, questa disgustosa propaganda non è onesta e sana politica.si cerca il nemico a tutti i costi!!!!!!!!! lei è disinformato, ma TANTO,! guardi il post dove in bella posta c'è un assegno grande quanto un cartellone, dove c'è la cifra di 195 mila euro,devoluta alla onlus "Hansel e Gretel", ma da persone oneste il PD non li accusa di connivenza. lei è infido come e più dei politici che stanno speculando su questo episodio così delicato dove il PD NON C'ENTRA UN FICO SECCO, vogliamo parlare allora del sindaco della lega arrestato? lei votava chi???????perderla è stato un affare i calunniatori e quelli intellettualmente disonesti non sono graditi.SI INFORMI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! questa è un'arma di distrazione di massa per l'affare Russia e la perdita di voti dei 5S!
2019-07-23 17:23:51
scapricciatiello ecco il tuo tema!!! commissione d'inchiesta solo su bibbiano??? e du arata??? e sui rubli????
2019-07-23 21:52:18
sergente , ti lascio il divertimento come alla play station

QUICKMAP