Bimba di 6 anni gravissima: aggredita dai due rottweiler della vicina di casa

Mercoledì 28 Ottobre 2020

E' grave la bambina di sei anni di Capena, pochi chilometri a  nord di Roma, aggredita da due cani di razza rottweiler di proprietà della vicina di casa. La piccola è stata trasportata in elicottero al policlinico Gemelli della Capitale dove è ricoverata in prognosi riservata.

Donna aggredita e uccisa da un branco di cani: aveva 36 anni, lascia quattro figli

Roma choc, cane senza guinzaglio aggredisce due bambini di 9 e 6 anni nel parco: feriti

Ragazza azzannata alla testa da due pitbull: è gravissima, strappato il cuoio capelluto Arrestata la proprietaria dei cani ad Atlanta

E' accaduto oggi poco dopo le 17 in viale del Castello a Capena dove la bambina vive con la famiglia in una villa bifamiliare. Nell'altra porzione di abitazione, abita una donna proprietaria dei due cani. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Capena e gli operatori del 118 che, date le condizioni della piccola, hanno chiesto l'intervento della eliambulanza per trasportarla d'urgenza al Gemelli. In azione anche i veterinari della Asl.

 

L'aggressione

L'aggressione sarebbe avvenuta, secondo quanto riferito dalla mamma della piccola, in strada, su viale del Castello dove lei la figlia stavano passeggiando. Non è chiaro cosa sia accaduto e perchè gli animali fossero liberi. I carabinieri di Capena stanno verificando le informazioni raccolte.

Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 21:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA