Bisceglie, no a erotismo in chiesa: la kermesse Erotika cambia location «per non turbare gli animi»

Bisceglie, no a erotismo in chiesa: la kermesse Erotika cambia location «per non turbare gli animi»
Giovedì 21 Aprile 2022, 09:23 - Ultimo agg. 10:18
3 Minuti di Lettura

Scoppiano le polemiche per la kermesse "Erotika" che aprirà domani a Bisceglie, nel nord del Barese. Non tanto per la manifestazione ludica ma per la singolare location scelta: una chiesa del Tredicesimo secolo dedicata a Santa Margherita in cui non si celebra più messa da qualche tempo ma che dal 22 al 25 aprile avrebbe dovuto trasformarsi nella "casa dell'eros".

Troppe le proteste in paese, così gli organizzatori dell'evento hanno deciso di spostare sede. «“Erotika non sarà più ospitata nella chiesa di Santa Margherita, ma si terrà a Palazzo Tupputi al fine di non turbare gli animi dei cittadini» ha reso noto l'associazione Urca, che ha organizzato l'evento. «La rassegna - spiegano da Urca - ha destato notevole stupore tra la cittadinanza, divisa tra chi sosteneva che la Chiesa (sconsacrata da diversi anni) non fosse il luogo adatto per la kermesse, e chi invece era piacevolmente stupito dalla location, metafora di dualismo tra sacro e profano».

Borgo diVino in tour 2022: dieci tappe di turismo sostenibile tra i Borghi più belli d’Italia

Resta invece confermato il programma della quattro giorni, con la presenza della modella dal vivo a disposizione degli artisti per ritratti e foto di venerdì e l'appuntamento di domenica con don Matteo Losapio, il sacerdote che illustrerà «con occhio critico le differenze tra erotismo artistico e pornografia». «L'associazione organizzatrice ci tiene a specificare che ciò che conta in occasioni di questo tipo è il contenuto, non il contenitore, e che in nessun caso l'evento organizzato avrà materiale pornografico al suo interno», fanno sapere da Urca dopo lo stop alla chiesa come luogo per l'evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA