Brescia, gioca a pallavolo e sviene davanti alle compagne: 12enne in rianimazione, è grave

Brescia, gioca a pallavolo e sviene davanti alle compagne: 12enne in rianimazione, è grave
Mercoledì 28 Settembre 2022, 11:19 - Ultimo agg. 13:16
2 Minuti di Lettura

Si stava allenando a pallavolo quando ha avuto un malore. Dramma a Castelcovati, in provincia di Brescia, dove una ragazzina di 12 anni è stata ricoverata in gravi condizioni a seguito di un malore. La giovanissima, al momento dell'incidente, si trovava nella palestra del paese dove si stava allenando per pallavolo. La ragazzina è stata subito soccorsa dall'allenatrice e successivamente dagli operatori sanitari del 118 inviati dall'Areu. Ora si trova ricoverata in ospedale.

Bruno Arena morto, il malore sul palco di Zelig e l'ultima apparizione ad agosto con l'amico Max Cavallari

Il malore

La ragazzina si sarebbe improvvisamente accasciata a terra mentre si allenava insieme alla squadra. L'allenatrice, interrotta immediatamente l'attività sportiva, si è precipitata da lei avviando le manovre di rianimazione. A supporto, ha utilizzato il defibrillatore presente in palestra mentre altri presenti allertavano il numero unico per le emergenze 112.

Sarebbe in gravi condizioni


Sul posto, l'Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia ha inviato in codice rosso un'ambulanza. Gli operatori sanitari l'hanno presa in cura e, dopo aver fatto ripartire il cuore, l'hanno trasferita d'urgenza al pronto soccorso. Le sue condizioni, riporta ancora l'Ansa, sarebbero gravi. Non è chiaro, però, se la dodicenne sia giudicata ancora in pericolo di vita o meno. A inizio mese, sempre nel Bresciano, un ragazzino di 14 anni è morto dopo un arresto cardiaco accusato durante l'allenamento di calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA