Buoni pasto, arrestato Gregorio Fogliani, il fondatore di Qui!Group: beni e locali sequestrati

ARTICOLI CORRELATI
2
  • 254
Nell'ambito dell'inchiesta sul fallimento Qui!Group è stato arrestato Gregorio Fogliani, presidente e fondatore della società di distribuzione dei buoni pasto utilizzati anche dalla pubblica amministrazione. I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria hanno eseguito altre due ordinanze di custodia in carcere e tre agli arresti domiciliari. A settembre dello scorso anno, il tribunale di Genova aveva dichiarato il fallimento della Qui!Group per debiti che ammontavano a oltre 325 milioni di euro.

LEGGI ANCHE....> Ticket restaurant, ecco le nuove regole: si possono accumulare, ma non troppo

Tra i beni sequestrati anche i muri del Moody, il noto locale-tavola calda in centro a Genova che era stato chiuso dopo il crac ed è stato riaperto solo cinque giorni fa dopo un accordo tra Hi Food Genova, società che vede tra i soci la Event Beach controllata dal tycoon Gabriele Volpi e la Kofler, e Azzurra, società in salute dello stesso Fogliani e proprietaria dei locali di via XII Ottobre.
Giovedì 11 Luglio 2019, 10:28 - Ultimo aggiornamento: 12 Luglio, 12:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-11 15:10:44
sè sempre detto ed è vero: "compagno, tu fatichi e io magno"
2019-07-11 12:03:17
questo é un altro elettore di sinistra con portafoglio a destra, cosi pure i nuovi gestori del Moody. questi "signori" due o tre tessere di partiti che usano a secondo come tira il vento.

QUICKMAP