Cade sulle arnie delle api e viene attaccato: muore apicoltore. Ferito anche un vigile del fuoco

Lunedì 18 Aprile 2022
Tragedia a Urbino: un uomo 66enne muore ucciso dalle api

Un apicoltore di 66 anni è stato trovato morto nel primo pomeriggio di oggi vicino a una arnia, un 'casettà per le api, rovesciata nella zona di Urbino, e uno sciame d'api addosso. L'uomo, esperto apicoltore, potrebbe esser caduto addosso ad una arnia o a più di una e, malgrado la sua protezione con una tuta adeguata, esser stato investito dallo sciame e essere morto per choc anafilattico.

Leggi anche > Napoli, viaggiava in scooter col suo cane: scontro fatale con un'auto, morti entrambi

 

A trovarlo sono stati i propri familiari preoccupati dal non vederlo tornare a pranzo. A terra c'era un segaccio per tagliare i rami. La moglie ha riferito che il marito soffriva di problemi cardiaci e, per questo motivo, non si esclude neppure che possa essere stato un infarto a stroncare l'apicoltore. Mentre tentata di recuperare la salma, un vigile del fuoco di Urbino, anche se indossava una tuta protettiva, è stato ripetutamente punto dalle api tanto da necessitare il ricovero ospedaliero. Sul posto, anche il 118 e i carabinieri. 

Ultimo aggiornamento: 22:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA