Carcere, gli vietano di lavare i panni: detenuto aggredisce agente e gli spezza un braccio

Venerdì 5 Febbraio 2021
Carcere, gli vietano di lavare i panni: detenuto aggredisce agente e gli spezza un braccio

Aggressione nel carcere di Pescara, dove un giovane detenuto italiano con problemi psichici è riuscito a
superare alcuni cancelli di sbarramento con l'intento di farsi giustizia perché gli era stata rigettata una richiesta di lavare i propri panni presso la locale lavanderia. Al tentativo di calmarlo, un assistente della polizia penitenziaria è stato aggredito e spintonato contro un cancello, riportando una ferita alla spalla, con una...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA