Carmen morì a 15 anni, solo 3 anni alla donna che la investì: «No aggravante per droga». L'ira della famiglia

Venerdì 24 Luglio 2020
Carmen morì a 15 anni, solo 3 anni alla donna che la investì: «No aggravante per droga». L'ira della famiglia

Aveva solo 15 anni Carmen Gattullo, quando fu investita da un’auto a Roma nel novembre del 2015: alla guida dell’auto una donna di 30 anni, che risultò positiva al drug test. La donna è stata condannata a tre anni di reclusione per omicidio colposo, senza l’aggravante della guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, scrive oggi Repubblica.

Una tragedia che cinque anni fa sconvolse Ostia, sul litorale di Roma, con i genitori della vittima che ora chiedono giustizia. Il 9 novembre del 2015 Carmen stava andando a scuola quando fu travolta da un’auto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali: dopo due settimane di ricovero al San Camillo di Roma, la ragazzina morì per i gravi traumi e le ferite riportate.

La morte di Carmen fece grande clamore a Ostia: al funerale parteciparono centinaia di persone, soprattutto giovani, tra cui molti compagni di scuola della ragazza. Durante la funzione in tanti tra amici, parenti e professori presero la parola: cinque anni dopo, la condanna “monca”, solo per omicidio colposo, che ha fatto infuriare la sua famiglia.

Ultimo aggiornamento: 12:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA