Charlotte Mannarino muore dopo 2 giorni di agonia, l'annuncio del padre: «La mia bambina non c'è più». La famiglia donerà gli organi

Charlotte Mannarino muore dopo 2 giorni di agonia, l'annuncio del padre: «La mia bambina non c'è più». La famiglia donerà gli organi
Charlotte Mannarino muore dopo 2 giorni di agonia, l'annuncio del padre: «La mia bambina non c'è più». La famiglia donerà gli organi
Mercoledì 7 Settembre 2022, 13:04 - Ultimo agg. 14:01
3 Minuti di Lettura

Charlotte Mannarino è morta. La ragazza di 24 anni, vittima di un incidente stradale avvenuto domenica scorsa fra Pomezia ed Ardea, non ce l'ha fatta. A dare l'annuncio è stato suo papà Oliviero, con un post su Facebook. «La mia piccola bambina non c'è più. Balla coi tuoi animaletti a papà», ha scritto.

Morta Toffee, la super fan di Vasco investita sulle strisce mentre passeggiava col cane: aveva 57 anni

Alessandra Arletti travolta e uccisa a 20 anni da un Suv mentre fa jogging con un amico

 

La famiglia donerà gli organi di Charlotte

Con un altro post su Facebook il padre di Charlotte ha fatto sapere che gli organi di sua figlia verranno donati: «La mia piccola ha finito il suo compito qui in terra donando sorrisi e abbracci a chiunque l'avesse conosciuta e il suo ultimo gesto d'amore verso il prossimo sconosciuto donando se stessa. Grazie a te qualcun altro può tornare a sorridere», si legge. 

Rosario Raffa, rapper di 18 anni muore dopo l'incidente in moto. Il ricordo: «Aveva grandi progetti»

 

Chi era Charlotte

Charlotte Mannarino aveva frequentato il liceo Pablo Picasso artistico e linguistico di Pomezia, dove era nata e cresciuta. Amante degli animali, avrebbe cominciato a breve un corso per diventare istruttore cinofilo. Domenica scorsa il tragico incidente. Trasportata d'urgenza prima all'ospedale Sant'Anna di Pomezia e poi con l'elisoccorso all'ospedale San Camillo di Roma, non c'è stato nulla da fare. È stata messa in coma farmacologico ed è deceduta due giorni dopo il ricovero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA