Vaccino prenotato ma prende il virus: chef veneto stroncato dal Covid in pochi giorni, aveva 44 anni

Giovedì 5 Agosto 2021 di Alessandro Garbo
Alessandro Paladin, il cuoco 44enne spentosi alle Canarie

Un’altra vita interrotta dall’incubo Covid. Occhiobello (Rovigo) è in lutto per la scomparsa di Alessandro Paladin, chef di 44 anni che aveva creato una famiglia e lavorava a Tenerife, nelle spagnole Canarie. L’uomo non aveva patologie pregresse e aveva già prenotato il vaccino, ma la malattia l’ha colpito gravemente e in pochi giorni le condizioni di salute sono improvvisamente precipitate, fino al decesso avvenuto nella giornata di lunedì.

...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 11:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA