Chiara Gualzetti uccisa a 16 anni, le telecamere riprendono gli ultimi istanti di vita: dall'abbraccio con il killer all'omicidio

Sabato 3 Luglio 2021
Chiara Gualzetti

Chiara Gualzetti cammina al fianco del suo amico. Il ragazzo del quale era innamorata e con il quale si scambia qualche effusione innocente. Chiara ancora non sa che quel ragazzo, poco dopo, si trasformerà nel suo assassino. Quarto Grado mostra le immagini degli ultimi momenti in vita della sedicenne uccisa a Monteveglio (Bologna), dall'amico che, dopo poco, confesserà l'omicidio.

Chiara, le ultime immagini prima dell'omicidio

Chiara è a fianco del suo coetaneo. Le telecamere della casa di Chiara riprendenono la sedicenne in compagnia dell'amico per cui aveva una cotta. I due restano nelle vicinanze della casa e si scambiano qualche abbraccio. Lui indossa una maglia rossa e dei bermuda scuri, ha con sé uno zainetto dove all'interno c'è l'arma del delitto che si consumerà a breve. I due si abbracciano, poi Chiara corre verso casa ad avvertire i genitori che si allontanerà per 10 minuti. Chiara non tornerà più a casa. Le ultime immaginni mostrano i due sedicenni che si incamminano verso il boschetto dove il ragazzo sferrerà le coltellate letali a Chiara.

 

Ultimo aggiornamento: 13:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA