Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Contromano a 200 km/h in Audi ignorando semafori rossi e sensi vietati: dopo l'inseguimento si schianta sul guard rail

Giovedì 11 Agosto 2022
Contromano a 200 km/h in Audi ignorando semafori rossi e sensi vietati: dopo l'inseguimento si schianta sul guard rail

Un giovane è stato arrestato dai carabinieri di San Bonifacio (Verona) dopo un rocambolesco inseguimento che ha visto il fuggitivo attraversare inconsciamente semafori rossi e prendere in contromano varie strade. Il conducente, a Illasi, non si è fermato ad un controllo dell'Arma iniziando una folle corsa ad alta velocità, superando anche i 200 km/h, terminata ad Arcole.

Rom morto a 300 km/h sul Gra: funerale show a Roma tra murales e cantanti neomelodici

Il giovane, alla guida di una Audi A3 di proprietà di un parente, dopo aver ignorato due semafori rossi ed impegnato una rotonda contromano, ha perso il controllo del veicolo, andando a finire violentemente contro un guard rail e rimanendo illeso. Una volta soccorso ed identificato - riporta il Gazzettino - è stato arrestato. Agli investigatori il fuggitivo, un 23enne di origine magrebina, domiciliato nell'est Veronese, incensurato, non ha fornito alcun valido motivo in grado di giustificare il suo comportamento. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA