CORONAVIRUS

Coronavirus Italia, Mappa contagio: i dati regione per regione. Contagi giù anche in Friuli Venezia Giulia e Umbria

Lunedì 30 Marzo 2020
Coronavirus Italia, Mappa contagio: i dati regione per regione. Lombardia ancora in calo

Sono complessivamente 75.528 i malati di coronavirus in Italia, mentre il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - ha raggiunto i 101.739. Aumenta il numero delle persone guarite, oggi salito a 14.620, e, purtroppo, anche il numero dei morti, oggi 11.591. Il dato è stato fornito dalla Protezione civile. L'incremento dei malati di coronavirus in Italia rispetto a ieri è di 1.648. Domenica l'incremento era stato di 3.815, più del doppio.

Sono 3.981 i malati affetti da coronavirus in terapia intensiva, 75 in più rispetto a ieri, mentre i ricoverati in ospedale sono 7.795. I dati sono stati resi noti dalla Protezione civile. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 23.329. In totale

Calano i malati in Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Umbria. Per la prima volta dall'inizio dell'emergenza, calano i malati in tre Regioni italiane. In Lombardia il numero complessivo dei pazienti ricoverati in ospedale, di quelli in terapia intensiva e di quelli in isolamento domiciliare è di 25.006. Ieri erano 25.392, dunque 386 malati in meno. Anche le terapie intensive fanno segnare un dato positivo: sono solo 2 i due nuovi ingressi. Ci sono poi 32 malati in meno in Friuli Venezia Giulia (1.109 contro i 1.141 di ieri) e 63 in Umbria (834 contro gli 897 di ieri).

Il bollettino della Protezione civile del 30 marzo 2020

 

Lombardia: +458 morti. Continua a diminuire la crescita dei contagi in Lombardia: i positivi sono 42.161, con un aumento di 1154 rispetto a ieri, quando erano stati registrati 1592 casi in più. Rimane alto il numero dei decessi, con 458 vittime in più che porta il totale a 6.818. I ricoveri non in terapia intensiva sono 11815, con una crescita di 202, mentre sono solo due i nuovi ricoveri in terapia intensiva. Calano anche i nuovi contagiati a Milano: ieri erano 247, oggi sono 154, per un totale di 8676 positivi in tutta la provincia.

Gallera: a Milano 3.560 positivi, +154 da ieri. A Milano ci sono 3.560 positivi, +154 rispetto a ieri. Lo ha detto l'assessore di Regione Lombardia al Welfare, Giulio Gallera, in diretta streaming per fare il consueto punto quotidiano sull'emergenza coronavirus osservando che domenica si era registrato «un incremento di 247 casi quindi oggi abbiamo una buona riduzione».

Coronavirus Milano, ecco come sarà l'ospedale Fiera. Gallera: «Emozionato e orgoglioso»

Coronavirus, a Ostia divieti ignorati: decine di persone a passeggio, folla nella strada dello shopping
 

Piemonte, è salito a 88 il numero di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia. Sono 13 in più di ieri. Lo rende noto l'Unità di Crisi della Regione Piemonte, che spiega che il dato è cosi suddiviso per provincia: 5 in provincia di Alessandria, 10 in provincia di Asti, 2 in provincia di Biella, 12 in provincia di Cuneo, 7 in provincia di Novara, 34 in provincia di Torino, 10 in provincia di Vercelli, 3 nel Verbano-Cusio-Ossola, 5 provenienti da altre regioni. Altri 243 pazienti sono «in via di guarigione», cioè risultati negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e attendono ora l'esito del secondo.

Piemonte: 8.835 contagiati, 454 in terapia intensiva. Sono 8.835, ad oggi, le persone positive al « Coronavirus Covid-19» in Piemonte. Questo il dato comunicato stasera alle 19 dalla Regione: 1.287 contagiati in provincia di Alessandria, 407 in provincia di Asti, 477 in provincia di Biella, 687 in provincia di Cuneo, 741 in provincia di Novara, 4.193 in provincia di Torino, 456 in provincia di Vercelli, 382 nel Verbano-Cusio-Ossola, 83 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 122 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 454. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 26.578, di cui 15.283 risultati negativi.
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 17:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA