CORONAVIRUS

Assembramenti e niente mascherine: chiuso il bar e multati i clienti

Martedì 15 Settembre 2020
Civitanova, assembramenti e niente mascherine: chiuso il bar e multati i clienti

CIVITANOVA – Clienti senza mascherina e mancato rispetto delle norme sul distanziamento, chiuso un bar del corso. I carabinieri della Compagnia di Civitanova hanno svolto nella giornata di sabato scorso una serie di controlli nei locali pubblici, come sta avvenendo oramai da settimane lungo la costa.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, nuovi positivi in crescita (14) nelle Marche, ma tamponi triplicati. Preoccupano ancora i rientri/ La mappa del contagio

Ferrovia Adriatica e Recovery Fund: Marche sveglia, per i miliardi bisogna muoversi adesso

E nel bar di corso Umberto I sono state accertate irregolarità, che hanno fatto scattare la chiusura temporanea. I militari dell'Arma, infatti, hanno contestato il mancato rispetto del distanziamento, l'assenza di prodotti igienizzanti e la presenza di clienti senza mascherina. Nei confronti di quest'ultimi è scattata anche la multa di 400 euro. Il bar, invece, è stato fatto chiudere.

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA