Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, Bassetti rassicura: «Omicron 5 non comprometterà l'estate»

Sabato 4 Giugno 2022
Covid, Bassetti rassicura: «Omicron 5 non comprometterà l'estate»

Covid, il punto di Matteo Bassetti sulla nuova sottovariante di Omicron rassicura gli italiani. «Gli attuali vaccini rispondono un po' meno ma ci possiamo convivere», spiega l'infettivologo, primario del San Martino di Genova.

Leggi anche > Covid, boom di Omicron Ba5 in Germania e Portogallo: picco di contagi e morti

«Io non credo che Omicron 5 comprometterà l'estate. È chiaro che la super circolazione che avverrà in estate in Europa ci porterà nel prossimo autunno ad avere Omicron 4 e 5 che saranno predominanti e quindi dovremo tutti insieme sperare che i risultati che arriveranno tra qualche settimana sui vaccini orientati a queste varianti funzionino» - ha spiegato il professor Bassetti all'Adnkronos Salute - «Così ad ottobre ci vaccineremo. Ma non credo che alla fine sarà un grande problema: i casi descritti ad oggi di Omicron 4 e 5 sono sempre meno gravi e aggressivi, con un durata dei ricoveri inferiore, rispetto alle altre varianti di Omicron».

Le nuove sottovarianti di Omicron rendono il virus ancora più contagioso, come dimostra il rialzo di casi dove Omicron 5 è più diffusa (Portogallo e Germania). Ma per Bassetti non c'è da preoccuparsi. «L'ultima survey sulle sottovarianti Omicron presentata dall'Istituto superiore di sanità, indicava per Omicron 4 e Omicron 5 una prevalenza in Italia rispettivamente dello 0,5% e dello 0,4%» - spiega l'infettivologo - «Certamente queste nuove varianti Omicron rispondono meno agli attuali vaccini, ma se Omicron 5 vuol dire aver un'epidemia di raffreddore o comunque di un virus che dà forme meno gravi, ci possiamo convivere».

Ultimo aggiornamento: 21:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA