Covid, bollettino oggi 8 novembre: 4.197 nuovi casi e 38 morti. In Friuli tasso positività superiore al 10%

Lunedì 8 Novembre 2021
Covid, bollettino oggi 8 novembre

Covid, il bollettino nazionale di oggi lunedì 8 novembre 2021. Sono 4.197 i positivi individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 5.822. Sono invece 38 le vittime in un giorno (ieri 26)Sono 98.775 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 1.788 in più nelle ultime 24 ore. Dall'inizio della pandemia i casi totali sono 4.812.594, i morti 132.423. I dimessi e i guariti sono invece 4.581.396, con un incremento di 2.727 rispetto a ieri.

Sono 249.115 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 434.771. Il tasso di positività è all'1,7%, in aumento rispetto all'1,3% di ieri. Sono invece 415 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 17 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 35 (ieri 26). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.362, ovvero 147 in più rispetto a ieri

 

 

 

 

Covid, il bollettino: i dati dalle Regioni

 

 

Friuli Venezia Giulia, tasso positività al 10%

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 10.009 test e tamponi sono state riscontrate 438 positività al Covid 19, pari al 4,37%. Nel dettaglio, su 4.065 tamponi molecolari sono stati rilevati 424 nuovi contagi con una percentuale di positività del 10,43%; su 5.944 test rapidi antigenici 14 casi (0,24%). Oggi si registra il decesso di un uomo di 83 anni di Trieste morto in ospedale. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 20 (+3), mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 122 (+7). Lo rende noto il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

 

 

Veneto, 432 nuovi contagi

Il Veneto registra 432 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, che portano il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia 485.378. Lo riferisce il bollettino della Regione. Invariato il numero totale delle vittime, 11.849, stesso dato di domenica - il report di ieri riportava per un errore materiale 5 decessi in più, poi depennati -- Salgono anche gli attuali positivi sono 12.903 (+287). Peggiora la situazione negli ospedali, con 257 ricoverati Covid in area non critica (+14), e 52 (+2) in terapia intensiva.

 

 

 

Emilia Romagna, 536 casi e 3 decessi

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 435.837 casi di positività, 536 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.856 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 3,3%: un valore non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.  Purtroppo, si registrano sei decessi: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 79 anni), due in provincia di Bologna (due uomini di 79 e 84 anni), due in provincia di Ferrara (due uomini di 84 e 95 anni) e uno in provincia di Rimini (una donna di 74 anni). In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 13.627. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 38 (+2 rispetto a ieri), 341 quelli negli altri reparti Covid (+12). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (-1 rispetto a ieri); 6 a Parma (invariato); 4 a Reggio Emilia (invariato); 3 a Modena (+1); 10 a Bologna (+1); 2 a Imola (-1); 2 a Ferrara (+1); 3 a Ravenna (+1); 3 a Forlì (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Cesena (stesso dato di ieri).

 

Marche, sale incidenza di positivi

Sale ancora l'incidenza di positivi al coronavirus su 100mila abitanti nelle Marche (da 64,40 a 66,27) con i 73 contagi rilevati in un giorno: 32 i casi in provincia di Pesaro Urbino, 19 ad Ancona, 14 nel Maceratese, tre ad Ascoli Piceno e due nel Fermano. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Balzo anche dei ricoverati che raggiungono quota 94 (+6) di cui 24 in terapia intensiva (+1) e 27 in Semintensiva (+4) oltre a 43 nei reparti non intensivi (+1). È deceduto un 89enne di Vallefoglia (Pesaro Urbino) e il totale delle vittime raggiunge i 3.115. Il totale di tamponi eseguiti in 24ore è 1.503 tra cui 809 nel percorso diagnostico di screening (9% di positivi) e 694 nel percorso guariti; si aggiungono 447 test antigenici 23 positivi). Tra i 73 nuovi contagiati ci sono 18 persone con sintomi; i casi comprendono 19 contatti stretti di positivi, 23 contatti domestici; uno in ambiente di scuola/formazione, uno in ambiente di lavoro e uno in setting sanitario. Il totale di positivi (isolati più ricoverati) è ora 2.803 (-1) e le quarantene per 'contattò con contagiati scendono sensibilmente (4.056; -543) mentre i guariti/dimessi raggiungono i 111.355 (+73).

 

 

Sardegna, 30 casi in un giorno

Sono 30 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, sulla base di 783 persone testate e 3.553 tamponi processati tra molecolari e antigenici. Non si registrano nuovi decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 6, mentre sono 49 (+3) quelli in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1491 persone, 12 in più di ieri.

 

Basilicata, 25 nuovi casi e zero decessi

In Basilicata sono 25 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 (tutti residenti), su un totale di 522 tamponi molecolari, e non si registrano decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 48 ore. I lucani guariti o negativizzati sono 15. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 25 (dato invariato) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 879. Per la vaccinazione, sono state effettuate 2.018 somministrazioni in due giorni. Finora 433.726 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (78,4 per cento del totale della popolazione residente), 396.312 hanno completato il ciclo vaccinale (71,6 per cento) e 10.554 sono le terze dosi, per un totale di 840.592 somministrazioni effettuate.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Novembre, 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA