CORONAVIRUS

Covid Italia, bollettino oggi 9 luglio 2021: 1.390 casi e 25 morti. Raddoppiato il numero delle vittime

Venerdì 9 Luglio 2021
Covid Italia, bollettino oggi 9 luglio 2021: 1.390 casi e 25 morti. Raddoppiato il numero delle vittime

Covid Italia, il bollettino di oggi lunedì 9 luglio 2021: sono 1.390 i positivi al test individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.394. Sono invece 25 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 13.

Sono 196.922 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 174.852. Il tasso di positività è dello 0,7%, in lieve calo rispetto allo 0,8% di ieri.

Riprende a scendere dopo lo stallo di ieri il numero dei ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia. Sono infatti 169 i pazienti in rianimazione, 11 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 8, gli stessi di ognuno dei due giorni precedenti. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.167, in calo di 30 unità rispetto a ieri.

 

Contagi risalgono, Rezza e Brusaferro: misure più rigide per viaggi da Spagna e Portogallo

 

Rezza, misure più rigide per viaggi da Spagna e Portogallo

 

«Si sta valutando di prendere misure più rigide per chi arriva da Spagna e Portogallo». Lo ha annunciato il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, rispetto agi ingressi da dove al momento non è prevista nessuna misura di quarantena.

 

Variante Delta, sale l'allerta in Gran Bretagna: +71% di casi. Gli scienziati: «Riaperture pericolose e premarure». Salgono i contagi in Israele e a Tokyo

 

Covid Italia, i dati

 

Toscana

In Toscana sono 244.798 i casi di positività al Coronavirus, 79 in più rispetto a ieri. I nuovi casi hanno un'età media di 36 anni e sono lo 0,03% in più rispetto al totale del giorno precedente. Eseguiti 5.164 tamponi molecolari e 5.125 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,8% è risultato positivo. Sono invece 4.181 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'1,9% è risultato positivo. Oggi si registra 1 nuovo decesso, una donna di 67 anni, della provincia di Siena, che porta a 6.888 il totale dei morti da inizio pandemia. I ricoverati sono 83, stabili rispetto a ieri: di questi 15 sono in terapia intensiva, 1 in meno. Questi i dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono dello 0,03% e raggiungono quota 236.415 (96,6% dei casi totali), gli attualmente positivi sono oggi 1.495, +0,6% rispetto a ieri. Complessivamente, 1.412 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (9 in più rispetto a ieri, più 0,6%). Sono 7.859 (36 in più rispetto a ieri, più 0,5%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Riguardo alle singole province, Firenze registra 20 casi in più rispetto a ieri, Prato 6, Pistoia 2 , Massa Carrara 7, Lucca 13, Pisa 10, Livorno 6, Arezzo 4, Siena 2, Grosseto 9.

Lazio

Oggi su oltre 8mila tamponi nel Lazio (+82) e quasi 16mila antigenici per un totale di quasi 24mila test, si registrano 135 nuovi casi positivi (+23), 3 decessi (-1), i ricoverati sono 135 (-4). I guariti sono 230, le terapie intensive sono 27 ( = ). Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 1,6% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,5%. I casi a Roma città sono a quota 98.

 

 

Puglia

Un lieve decremento di nuovi casi di Covid19 si registra oggi in Puglia a fronte di una lieve discesa dei test. Sono due i decessi a fronte dell'unico morto rilevato ieri. Continua a ritmi soddisfacenti l'aumento dei guariti e pertanto gli attuali positivi calano giorno per giorno. Quasi impercettibile la flessione dei ricoverati. È quanto si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute. Su 5.875 tamponi per l'infezione da coronavirus sono stati registrati 44 contagi: 9 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia Bat, 7 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 58 su 6.126 test. I due decessi si sono verificati 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Taranto. In tutto sono morte 6.650 persone.

Marche

«Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1788 tamponi: 895 nel percorso nuove diagnosi (di cui 307 screening con percorso Antigenico) e 893 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 2,1%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 19 (1 nella provincia di Macerata, 3 nella provincia di Ancona, 1 nella provincia di Pesaro-Urbino, 1 nella provincia di Fermo, 12 nella provincia di Ascoli Piceno e 1 fuori regione)». Lo comunica la Regione Marche. «Questi casi comprendono soggetti sintomatici (4 casi rilevati), contatti in setting domestico (7 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (8 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (0 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), Contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (0 casi rilevati), screening percorso sanitario (0 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (0 casi rilevato) e di 0 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. Nel percorso Screening un totale di n.307 test antigenici effettuati e n.4 soggetti rilevati positivi (da sottoporre al tampone molecolare) un rapporto positivi/testati 1%».

Veneto

Ancora sopra quota 100, per il secondo giorno consecutivo, il report dei nuovi contagi Covid in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono stati 106 i nuovi positivi trovati con i tamponi. Si registra anche un decesso. Lo riferisce il report della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 426.131, quello delle vittime a 11.620. Stabile invece il conteggio dei ricoverati con diagnosi di Covid: sono 232 i malati in area medica, e 14 quelli in terapia intensiva. Quanto alla campagna di vaccinazione, sono state 46.016 le dosi somministrate nella giornata di ieri, per un totale di 4.529.531 dal dicembre scorso, l'88,2% di quelle ricevute. Sono 1.826.406 le persone che hanno completato il richiamo, il 37,6% della popolazione residente.

Campania

Sono 226 i nuovi casi di coronavirus registrati ieri in Campania, 7.682 i tamponi molecolari analizzati. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono stati inseriti 3 nuovi decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 8 decessi avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 20 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 201 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

 

 

Calabaria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 48 i nuovi contagi registrati (su 2.053 tamponi effettuati), +75 guariti e 1 morto (per un totale di 1.234 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -28 attualmente positivi, -21 in isolamento, -6 ricoverati e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 3).

 

Marche

Due turisti del Nord Europa in vacanza nelle Marche hanno manifestato i sintomi del Covid e sono poi risultati positivi alla variante Delta. Dopo l'emersione dei due casi, anticipata dal Corriere Adriatico, la coppia è stata in isolamento nella loro stanza in attesa di organizzare nel paese d'origine il rientro in sicurezza. Intanto proseguono i sequenziamenti dei campioni positivi tra i quali, anche nelle Marche, continuano ad aumentare i casi di variante Delta. 

 

Lombardia

Sono 230 i nuovi casi di persone positive al Covid in Lombardia, tre i morti nelle ultime 24 ore che portano i decessi totali a 33.795 da inizio pandemia. Lo rende noto Regione Lombardia. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (35, -8 rispetto a ieri) e nei reparti (127, -7). A fronte di 32.953 tamponi effettuati, sono 230 i nuovi positivi (0,6%).

 

Sardegna

Impennata di casi di Coronavirus in Sardegna, nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale: sono 51 nel bollettino odierno, poco più di 3mila i test in più eseguiti, non si registrano nuovi decessi. Stabili anche i ricoveri ospedalieri: 33 pazienti in area medica e uno in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.333 e 23 i guariti in più. Sul territorio, dei 57.434 casi positivi complessivamente accertati, 15.079 (+28) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.717 (+7) nel Sud Sardegna, 5.181 (+7) a Oristano, 10.966 a Nuoro, 17.477 (+9) a Sassari. A Ghilarza (Or), intanto, l'attenzione è alta dopo una festa privata alla quale hanno preso parte molti giovani del paese ma anche di centri confinanti. In attesa dell'esito dei tamponi, il sindaco Stefano Licheri ha firmato un'ordinanza che prescrive l'obbligo di mascherina all'aperto

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 00:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA