Covid, focolaio in Rsa di Como: 129 positivi e 17 morti, contagiato anche personale

Martedì 19 Gennaio 2021
Covid, focolaio in Rsa di Como: 129 positivi e 17 morti, contagiato anche personale

Sono in tutto 17 i deceduti a causa del Covid alla Cà d’Industria, struttura per anziani di Rebbio nel Comasco. Lo riporta la Provincia di Como. Qui un focolaio è scoppiato fra la fine dell’anno e l’epifania portando a una percentuale di quasi 90% degli ospiti contagiati, senza contare il numero degli operatori che hanno contratto il virus. Al momento fra gli ospiti sono 83 quelli positivi e 46 gli operatori, non solo infermieri ma anche ausiliari e operatori socio assistenziali, il che rende difficoltoso il lavoro per chi è rimasto, in considerazione della difficoltà a reperire, soprattutto infermieri ma in generale personale. 

Covid, paura per i focolai di Villa Buon Respiro e del Cra di Nepi

«È un momento molto difficile, siamo stremati - ha spiegato sul sito dell’rsa la direttrice, Marisa Bianchi -, distrutti fisicamente e psicologicamente, ma siamo una grande forza, dei guerrieri che, instancabili dopo 12 ore di lavoro, continuano a lottare per il bene degli anziani». Oggi ci sarà una nuova tornata di tamponi, con la speranza che altri ospiti risultino guariti, «di sicuro - ha spiegato il presidente, Gianmarco Beccalli - abbiamo alcune guarigioni, anche tra gli operatori. 

Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA