CORONAVIRUS

Covid Italia, bollettino lunedì 30 agosto: 4.257 casi (1.600 in Sicilia) e 53 morti, tasso di positività sale al 3,9%

Lunedì 30 Agosto 2021
Covid Italia, bollettino lunedì 30 agosto: 4.257 casi e 53 morti, tasso di positività sale al 3,9%

Covid in Italia, il bollettino di lunedì 30 agosto 2021. Sono ​4.257 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.959. Sono invece 53 le vittime in un giorno, rispetto alle 37 di ieri. Sono 109.803 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati, ieri erano stati 223.086. Il tasso di positività è del 3,9%, rispetto al 2,67% di ieri. 

Zona gialla, Calabria e Sardegna a rischio lunedì. Piemonte, Campania e Bolzano in bilico

Il bollettino in pdf

I dati delle regioni

Sicilia

Sono 1.600 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 11.243 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza risale al 14,3% ieri era al 10%. L'isola resta sempre nettamente al primo posto per nuovo contagio giornaliero seguita a distanza dall'Emilia Romagna con 546 casi. Gli attuali positivi sono 28.481 con un aumento di altri 1.065 casi. I guariti sono 526 mentre si registrano altre 9 vittime che portano il totale dei decessi a 6.323. La Regione Sicilia riporta che tra i decessi comunicati in data odierna uno è deceduto il 30 agosto, uno il 29 agosto e 7 il 28 agosto. Sul fronte ospedaliero sono adesso 947 i ricoverati, 33 in più rispetto al giorno precedente mentre in terapia intensiva sono 116 otto in più rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province la situazione è la seguente: Palermo 422, Catania 399, Messina 273, Siracusa 90, Ragusa 95, Trapani 83, Caltanissetta 133, Agrigento 0, Enna 105.

Lazio 

Covid Lazio, il bollettino di oggi 30 agosto: su quasi 8mila tamponi e oltre 11mila antigenici per un totale di oltre 19mila, si registrano 321 nuovi casi positivi (-28), 27 in meno rispetto a lunedì 23 agosto, 4 i decessi (-1), 478 i ricoverati (+37), 70 le terapie intensive (-2), 401 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6%.

Veneto

Sono 319 i nuovi casi di positività al Covid riscontrati in Veneto nelle ultime 24 ore, mente non c'è stato alcun nuovo decesso. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 454.220, mentre quello delle vittime resta fermo a 11.683. Le persone attualmente positive e in isolamento sono 13.086 (+145). Salgono i ricoverati negli ospedali della regione: sono 223 (+9) i posti letto occupati dai malati nelle aree mediche, e 55 (+4) quelli nelle terapie intensive.

Sardegna

Altri tre decessi e 187 nuovi casi di positività al Covid nelle ultime 24 ore in Sardegna, sulla base di 1.480 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.633 test per un tasso di positività del 7,1%. In aumento i ricoveri: i pazienti attualmente ospitati nei reparti di terapia intensiva sono 27 (+ 6 rispetto a ieri), mentre i pazienti ricoverati in area medica sono 227 (10 in meno). Le persone in isolamento domiciliare sono 7.655 (127 in meno rispetto a ieri). Le tre vittime erano tutte residenti nella Provincia del Sud Sardegna.

 

Campania

Sono 186, in Campania, i casi positivi al Covid su 5.196 test esaminati. Come dopo ogni fine settimana, durante il quale il numero dei test effettuati è più basso, risulta di conseguenza più elevato il tasso di incidenza che, infatti, passa dal 2,75% di ieri al 3,57% di oggi. Aumenta di netto il numero dei decessi, otto nelle ultime 48 ore, più un morto in precedenza ma registrato ieri. Negli ospedali continua a restare stabile la situazione dei ricoveri nelle terapie intensive, 18 (-1), mentre sono aumentati a 366 (+8) i posti letto occupati in degenza.

Lombardia

Sono 140 i nuovi positivi al Covid in Lombardia, mentre è uno il morto nelle ultime 24 ore che porta il totale delle vittime da inizio pandemia a 33.915. Lo rende noto Regione Lombardia. A fronte di 9.522 tamponi effettuati, la positività si attesta all'1,4%. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva: sono 48 (+3 rispetto a ieri), in rialzo anche i pazienti ricoverati non in terapia intensiva (341, +9). Nel dettaglio i nuovi casi per provincia: Milano 42 di cui 18 a Milano città, Bergamo 12, Brescia 30, Como 3, Cremona 8, Lecco 3, Lodi 2, Mantova 6, Monza e Brianza 6, Pavia 7, Sondrio 5 e Varese 3.

Toscana

In Toscana sono 270.882 i casi di positività al Coronavirus, 348 in più rispetto a ieri (335 confermati con tampone molecolare e 13 da test rapido antigenico). Tra i nuovi casi l'età media è di è di 38 anni circa (25% ha meno di 20 anni, 30% tra 20 e 39 anni, 28% tra 40 e 59 anni, 11% tra 60 e 79 anni, 6% ha 80 anni o più). Si registrano purtroppo altri 3 decessi - 2 uomini e una donna con un'età media di 82,3 anni e le cui province di residenza soni Firenze, Livorno e Arezzo - che portano il totale a 7.008. Continua a salire il numero dei ricoverati: sono in tutto 478, 6 in più rispetto a ieri, di cui 54 in terapia intensiva, 1 in più. Questi i dati diffusi dalla Regione.

Basilicata

Da mercoledì prossimo, 1 settembre, «vaccinazione libera in tutti i punti vaccinali della Basilicata»: lo ha annunciato il presidente della Regione, Vito Bardi, dopo un fine settimana durante il quale la regione è stata «ai vertici per vaccinazioni» ma ha registrato anche - secondo i dati della task force e del suo bollettino - 75 positivi su 1.503 tamponi analizzati e due morti (portando a 577 il totale delle vittime). Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 48 persone, una delle quali è in terapia intensiva. Nel fine settimana passato sono state eseguite 4.612 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 398.189 (72 per cento), mentre quelli che hanno ricevuto anche la seconda sono 317.434 (57,4 per cento).

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 1.487 test e tamponi sono state riscontrate 38 positività al Covid 19, pari al 2,55%. Nel dettaglio, su 1.167 tamponi molecolari sono stati rilevati 33 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,83%. Sono inoltre 320 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 5 casi (1,56%). Oggi si registrano 2 decessi: una donna di 93 anni con patologie pregresse ricoverata all'ospedale di Pordenone e un uomo di 88 anni all'ospedale di Udine. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 13 (+2), mentre sono 49 (+3) gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

 

 

Ultimo aggiornamento: 23:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA