CORONAVIRUS

Covid a Teramo, ginecologa positiva e tampone dubbio per un'ostetrica: 60 persone in quarantena

Domenica 20 Settembre 2020 di Tito Di Persio
Coronavirus: ginecologa positiva, ostetrica dubbia. Sessanta persone in quarantena

Positiva al coronavirus ginecologa del Mazzini di Teramo e tampone dubbio su un’ostetrica: 60 persone in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. È il risultato di una cena, questo stando a quando si apprende dalla Asl di Teramo. Il primo tampone della ginecologa è risultato positivo e domani si aspetta il secondo. Mentre il primo test sull’ostetrica è risultato dubbio e il secondo negativo. In questo caso si attende, sempre domani il risultato del terzo tampone.

Roma, il nome di un ragazzo positivo finisce sul muro: «Mio figlio messo alla gogna»

Covid, allerta Iss e ministero: sale età media dei positivi, più precauzioni in famiglia

Coronavirus: positivi al tampone, chiusa l'azienda a Rosciano

Comunque, sono entrambe in quarantana insieme agli altri partecipanti al conviviale e tutte le persone che sono entrate in contatto con loro. In pochi giorni la storia si è ripetuta per una cena di compleanno, un’infermiera di Teramo al ritorno da una vacanza dal ravennate aveva trasmesso il virus ad altri tredici partecipanti. A tal proposito il direttore sanitario della Asl teramana Maurizio Di Giosia per domani alle 10.30 ha indetto una conferenza stampa per fare il punto sulla situazione dei contagi da Covid-19 in provincia di Teramo dove presenzieranno anche, il dottor Pierluigi Tarquini, direttore di malattie Infettive e il sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA