Tifoso ucciso prima di Inter-Napoli,
scarcerati i cinque ultrà nerazzurri

ARTICOLI CORRELATI
Sono stati scarcerati Marco Piovella, detto il Rosso, ritenuto capo dei Boys della curva interista, e Nino Ciccarelli, storico capo dei Viking della stessa curva, arrestati tra dicembre e gennaio per gli scontri di Santo Stefano prima di Inter-Napoli in cui morì Daniele Belardinelli.

Per Piovella, condannato ieri a 2 anni e 10 mesi, il gup ha disposto l'obbligo di dimora, mentre per Ciccarelli condannato a 3 anni e 8 mesi, i domiciliari. Scarcerati anche gli altri tre ultras condannati ieri.
Giovedì 21 Marzo 2019, 16:37 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 08:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP