Denise Pipitone, chi è Olesya Rostova? La storia della ragazza che somiglia a Piera Maggio

Mercoledì 31 Marzo 2021
Denise Pipitone, chi è Olesya Rostova? La storia della ragazza che somiglia a Piera Maggio

Olesya Rostova potrebbe essere Denise Pipitone. Mentre sembra riaprirsi il caso della bambina scomparsa da Mazara del Vallo in Sicilia nel 2004, quando aveva solo 4 anni, spuntano molti interrogativi sulla ragazza russa che afferma di voler cercare sua mamma dopo essere stata rapita da piccola. Per ora la famiglia Pipitone mantiene i piedi di piombo e come fatto sapere a Chi l'ha visto attende gli esiti del test del DNA. Ma chi è la giovane Olesya?

 

Come ricostruito da Il Riformista, la giovane ha inviato una lettera alla redazione di пусть говорят (in italiano "Lasciali parlare"), trasmissione russa in onda sull'emittente Primo Canale, per cercare la sua famiglia. La ragazza ha detto di riordare di essere stata rapita e di essere stata portata nel 2005 in un campo rom. Per anni avrebbe vissuto in questo campo vivendo di elemosina per dare soldi a tutta la comunità che l'aveva accolta.

Video

Fu trovata a chiedere l'elemosina in una stazione ferroviaria vicino a Mosca. Da lì è stata poi prelevata e portata in un orfanotrofio dove le hanno dato il nome di Olesya Rostova perché non aveva con sé alcun documento di identità. Da quel momento però la giovane, oggi 20enne, ha deciso di voler ricongiungersi alla sua vera famiglia e proprio per questo ha lanciato un appello alla madre: «Non ti ho mai dimenticato, ti sto cercando e ho la possibilità di trovarti. Eccomi qui, sono viva, voglio conoscerti e trovarti».

Ultimo aggiornamento: 22:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA