Scompare di casa a 28 anni, lo trovano morto. «Si è ucciso tagliandosi le vene»

Scompare di casa a 28 anni, lo trovano morto. «Si è ucciso tagliandosi le vene»
Era scomparso da casa ieri sera, attorno alle 19, un ragazzo leccese di 28 anni. A dare l'allarme, non vedendolo riantrare a casa, è stata questa mattina presto la madre, con cui il ragazzo viveva. Il 28enne - F.M. le sue iniziali - non era solito allontanaresi da casa, né trascorrere la notte fuori senza avvisare. Per questo la madre era molto agitata. Immediatamente sono scattate le ricerche di persona scomparsa da parte di tutte le forze di polizia.

E nella tarda mattinata la tragica scoperta: il giovane è stato trovato morto al Fondone. Avrebbe utilizzato dei cocci di vetro per tagliarsi le vene. Stando a quanto racconta chi lo conosceva, ultimamente soffriva di depressione.
Sabato 13 Ottobre 2018, 13:18 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2018 13:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP