Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Civitavecchia. Diede fuoco a scuole, danni milionari: quindicenne finisce in comunità

Lunedì 9 Aprile 2018
Civitavecchia. Diede fuoco a scuole, danni milionari: quindicenne finisce in comunità

Importante svolta nelle indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia sugli incendi che nel mese di gennaio hanno danneggiato seriamente alcuni plessi scolastici della città; i Carabinieri sono giunti all'identificazione di un quindicenne, del posto, ritenuto il principale responsabile, in particolare, dell'incendio che il 9 gennaio scorso aveva causato all'istituto di via Achille Montanucci danni per 675.000 euro. Le indagini scaturite da quel grave gesto, che aveva turbato la collettività ed arrecato notevoli disagi alle famiglie, con il trasferimento delle classi che occupavano la scuola media, hanno consentito ai Carabinieri di raccogliere gli elementi necessari, a carico dell'indagato, per l'emissione da parte del Gip del Tribunale per i Minorenni di Roma di un'ordinanza che dispone la misura cautelare del collocamento in comunità per il minore che, infatti, venerdì mattina, è stato prelevato presso la sua abitazione dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia e accompagnato nella struttura dove rimarrà, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Ultimo aggiornamento: 14:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA