Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Minaccia il ministro Orlando su Twitter, indagato perugino. Sequestrati telefonino e computer

Martedì 14 Giugno 2022
Il ministro Andrea Orlando

PERUGIA-  Il presidente di un'associazione culturale perugina è indagato per diffamazione e minacce nei confronti  del ministro del Lavoro e le Politiche Sociali, Andrea Orlando. L'uomo, stando a una nota del procuratore Raffaele Cantone,  a febbraio aveva, tramite il proprio profilo Twitter, postato un commento ritenuto minatorio e offensivo nei confronti del ministro. Serquestrati, dopo una perquiszione, telefonino e computer le cui analsi sono in corso da parte degli esperti del Compartimento di polizia postale e dela Comunicazini per l'Umbria  che ha operato le indagini insieme alla Digos della questura di Perugia. In Procura il fascicolo aperto  per i reati di diffamazione a mezzo socila-network e violenza o minaccia a un corpo politico.

Ultimo aggiornamento: 13:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA