Roma, aggredita dal marito in casa, donna lo accoltella e scappa in strada

Il divieto di avvicinamento non è servito a tenere l'ex marito lontano da lei. E' riuscito ad entrare in casa per aggredirla violentemente ancora una volta: lei, per difendersi, ha preso un coltello e lo ha ferito in un tentativo estremo di tenerlo lontano. Poi è fuggita in strada, chiedendo aiuto. La chiamata al 112 e l'arrivo dei carabinieri ha bloccato l'uomo, arrestato.

La storia è stata resa nota dai militari. Nonostante fosse già gravato dal divieto di avvicinamento alla sua ex, emesso nei suoi confronti a seguito di passati episodi di maltrattamenti, ha pensato bene di avvicinare la donna - una 42enne romana - nella sua abitazione e di aggredirla. L'uomo, un romano di 39 anni con precedenti, è stato affrontato dalla ex che, afferrando un coltello da cucina, lo ha ferito in un estremo tentativo di difesa per poi scappare dall'abitazione.

L'allarme dato dalla vittima al «112» ha consentito ai Carabinieri della Stazione Roma Monteverde Nuovo di soccorrere la donna, trovata in strada in preda al panico e con evidenti segni di percosse, e di arrestare il suo ex violento mentre era ancora all'interno dell'appartamento della donna. Il 39enne, trasportato al pronto soccorso del San Camillo, ha riportato ferite da taglio superficiali agli arti superiori, ad una spalla e al dorso. Ne avrà per 10 giorni. Nel frattempo, l'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Domenica 17 Marzo 2019, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 17-03-2019 13:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP