Jessica, uccisa a 19 anni dall'amico tramviere che la ospitava a Milano: «Ho fatto un guaio grosso»

Ragazza di 20 anni trovata morta in casa a Milano, sospetti su un tramviere:
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 1656
Giallo a Milano. Il cadavere di una ragazza di 19 anni, Jessica Valentina Faoro, è stato trovato nel proprio appartamento di via Brioschi. La giovane è stata uccisa a coltellate. 


 
 


Dell'omicidio, avvenuto al secondo piano della scala 11 di un palazzo di dipendenti Atm, è sospettato un tramviere di 39 anni, che è stato arrestato, che vi abitava con la compagna. Quest'ultima, in lacrime, è stata portata via dalla polizia per essere ascoltata. Non è chiaro se fosse presente in casa al momento dell'omicidio.

LEGGI ANCHE ---> Su Facebook scriveva: "Un giorno senza sorriso è un giorno perso"

La giovane da poco era ospite presso la casa dove l'uomo vive con la compagna. La coppia stamani, dalle prima informazioni, avrebbe avuto un violento litigio.



«Ho fatto un guaio grosso», avrebbe detto questa mattina l'uomo passando in portineria, secondo quanto riferito da alcuni condomini dello stabile al civico 93 di via Brioschi. La giovane, di cui non si conosce ancora la causa del decesso, avrebbe avuto alle spalle un passato difficile. 




DIETRO L'OMICIDIO FORSE UN RIFIUTO Uccisa a coltellate dall'uomo che aveva appena respinto. Ci sarebbe un rifiuto dietro l'omicidio. Secondo una prima ricostruzione della polizia, la ragazza è stata aggredita dal 39enne Alessandro Garlaschi, che la stava ospitando nel suo appartamento, dopo un tentativo di approccio. L'uomo avrebbe atteso l'uscita della moglie da casa per approcciare la giovane. Il 39enne, in stato di choc, è ancora nell'appartamento insieme con la polizia.





 


SU FACEBOOK SCRIVEVA: "CI SONO PERSONE CON CUI PERDI TEMPO..." "Ci sono persone con cui perdi tempo e altre con cui perdi il senso del tempo. È solo una questione di scelte..", è uno degli ultimi post pubblicati da Jessica Valentina Faoro prima dell'omicidio di questa mattina. A seguire ne aveva postato un altro con scritto: "Un giorno senza sorriso è un giorno perso...".



Tante le foto in cui la vittima, lunghi capelli biondi e un fisico minuto, è ritratta sul social. In alcune compare quello che sembra essere il suo ragazzo. I post più numerosi della giovane, che dichiara su Facebook di lavorare per Foot Locker, sono però dedicati agli animali, ai cani, per cui la giovane manifesta un grande amore.

 
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 11:48 - Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP