Donna attirata in un campo di mele e violentata: arrestato un romeno. L'incubo durante una festa

Attirata in un campo dopo una festa e violentata. Arrestato un uomo che lavorava alla raccolta delle mele
Attirata in un campo dopo una festa e violentata. Arrestato un uomo che lavorava alla raccolta delle mele
di Redazione web
Mercoledì 28 Settembre 2022, 10:58 - Ultimo agg. 14:21
2 Minuti di Lettura

Violentata nei campi alla fine di una festa. Una donna, originaria di Trieste, è stata avvicinata da uomo di origine romena, che dopo averla attirata in disparte, lontana dai festeggiamenti in una zona a sud di Trento, avrebbe abusato di lei. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l'uomo venuto in Trentino per la raccolta delle mele, durante una festa in una località a sud della valle dell’Adige, avrebbe portato la vittima in una zona lontana dalla festa dove nessuno avrebbe potuto sentirla chiedere aiuto.

Palpeggia la figlia di 14 anni: padre condannato a 6 anni di carcere

Le indagini dopo la denuncia

La donna, sconvolta, però ha deciso di presentare la denuncia e si è presentata in caserma dai carabinieri di Rovereto, che raccolte le informazioni hanno ricostruito la vicenda, e iniziato la ricerca dell'uomo. E' stata decisiva, infatti, la descrizione fornita dalla vittima e anche l'analisi dei filmati di videosorveglianza, che hanno permesso di ricostruire gli eventi ed individuare l'aggressore. L’uomo è stato rintracciato e fermato nell’azienda agricola dove lavorava come bracciante e nei suoi confronti sono scattati gli arresti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA