Droga su auto modificate, otto misure cautelari per una banda di insospettabili

Lunedì 21 Giugno 2021
Droga su auto modificate, otto misure cautelari per una banda di insospettabili

Otto misure cautelari - quattro arresti e altrettanti obblighi di firma - nel corso di un'operazione antidroga della Polizia di Stato a Latina. Personale della  Squadra Mobile insieme ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e  unità cinofile, sta eseguendo i provvedimenti emessi dal Tribunale di Latina nei confronti di soggetti accusati di spaccio di sostanze stupefacenti, tipo cocaina ed hascish. Si tratta di incensurati residenti a Priverno e Sezze, ove gestivano una florida attività di spaccio: uno di questi è al momento irreperibile.

Le indagini hanno appurato che il gruppo utilizzava automobili    dotate di sistemi meccanici occulti in grado di nascondere la droga, nonché telefoni muniti di speciali software per lo scambio di messaggi criptati. 
Emblematico il caso di un 29enne, tra gli odierni indagati, che a gennaio dello scorso anno è stato seguito mentre si imbarcava su un volo internazionale diretto ad Amsterdam, ove si era recato per prelevare la propria autovettura; il veicolo, in realtà, era stato precedentemente “spedito” in Olanda perchè venisse appositamente modificato al suo interno, così da ricavare due vani nascosti per il trasporto dello stupefacente.
Durante le indagini, svolte con il supporto di attività di natura tecnica ed ambientale, è stato possibile effettuare diverse perquisizioni, numerosi “recuperi” e sequestri di droga - pari a circa quattro chili di cocaina e altrettanti di hascish - quattro arresti in flagranza di reato oltre al rinvenimento di due pistole con matricola abrasa.

Ultimo aggiornamento: 10:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA