Edoardo, travolto e ucciso a 21 anni: il pirata è un coetaneo, indagato per omicidio stradale

Lunedì 20 Luglio 2020
Edoardo, travolto e ucciso a 21 anni: il pirata è un coetaneo, indagato per omicidio stradale

Un ragazzo di 21 anni, Edoardo Visconti, è morto ieri mattina in Sardegna a Villasimius, nel sud dell'isola, dopo essere uscito da una discoteca in cui aveva passato la serata: il giovane è stato travolto e ucciso da un'auto, sbalzato a circa 15 metri di distanza, ed è morto sul colpo. Il giovane alla guida è ora indagato per omicidio stradale.

LEGGI ANCHE L'azienda che dà ai dipendenti 6mila euro per ogni figlio 

L'incidente è avvenuto intorno alle 6.20: il giovane stava camminando lungo la strada provinciale e stava facendo rientro a Villasimius. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di San Vito, una Volkswagen Polo condotta da un coetaneo e a bordo della quale si trovava anche un 20enne lo ha travolto. L'impatto è stato violento, la vettura è poi finita fuori strada.



Sul posto sono subito arrivati i medici del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri, ma ormai per Edoardo Visconti non c'era più nulla da fare. Il conducente della Polo e il passeggero sono stati trasportati all'ospedale Santissima Trinità, lievemente contusi e sotto choc. L'auto è stata sequestrata. Enorme il cordoglio nel paese sardo, con il dolore espresso dal sindaco Luca Dessì: «Non abbiamo parole, siamo addolorati», le parole del primo cittadino.

 

Ultimo aggiornamento: 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA