Morto Fabrizio Frosi, bluesman di 57 anni stroncato dal Covid, gli amici di Cerveteri: «Bricchio, non ti dimenticheremo»

Sabato 4 Settembre 2021
Morto Fabrizio Frosi, bluesman di 57 anni stroncato dal Covid, gli amici di Cerveteri: «Bricchio, non ti dimenticheremo»

Fabrizio Frosi, per tutti "Bricchio", è morto di Covid a 57 anni all'Umberto I di Roma: lo piange tutto il litorale romano e l'ambiente musicale della Capitale perché la sua armonica aveva rapito negli anni gli appassionati di musica blues. E Blues Open era anche il suo locale a Cerveteri.

Chi era

Chi era Bricchio? Lo scrive il suo amico Flavio Atzori su Facebook: «Eri casa. Eri “andiamo a sentirci musica buona dal vivo”. Eri il venerdì sera con una birra buona e pure quattro chiacchiere. Eri il bluesman e il barman amico, quello che ti stava pure ad ascoltare fuori, alle tre di notte. Eri i racconti della Germania e la armonica. Eri tutto questo. Perché il Blues Open è stato un luogo dell’anima grazie a te. Ciao Fabrizio Bricchio Frosi . Non è giusto».

Il musicista e barman, leader della band Cab, non era vaccinato ed era ricoverato da tempo nell'ospedale romano. Fra i tanti messaggi di vicinanza ai familiari quelli del comune di Cerveteri con cui il musicista aveva più collaborato.   

 

Ultimo aggiornamento: 21:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA