Ancona, si allontana da casa in piena notte: il corpo senza vita ritrovato al largo

ARTICOLI CORRELATI
FALCONARA (Ancona)- Una notizia che ha lasciato il segno e che ha lasciato senza parole chi lo conosceva. La moglie e i figli ne avevano denunciato la scomparsa questa notte alle 2, presso la Tenenza Carabinieri di Falconara Marittima. L’uomo, un falconarese di 80 anni, si era allontanato in stato confusionale in tarda serata, lasciando a casa il cellulare e i propri documenti.

Fratelli di 16 e 17 anni inghiottiti dal Lago d'Iseo muoiono in ospedale: non sapevano nuotare

Per tutta la notte è stato cercato dai militari ed alle prime luci del mattino le ricerche sono state ampliate con la partecipazione della Protezione Civile e della Polizia Locale di Falconara, sotto la direzione del Comando Tenenza. Col passare delle ore le ricerche erano state estese in mare, con personale della Capitaneria di Porto di Ancona e del nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Il cadavere è stato trovato alle 12:30 circa, da una vedetta della Guardia Costiera di Ancona, mentre galleggiava vestito in posizione prona a circa un miglio al traverso del confine tra Falconara Marittima e Ancona.

È probabile che l’anziano, in un momento di scarsa lucidità, si sia diretto sul pontile in zona Disco e che lì abbia perso l’equilibrio rovinando sugli scogli e trovando successivamente la morte in mare per annegamento. La salma, sentita anche l’Autorità Giudiziaria, è stata restituita ai parenti dai Carabinieri, avendo escluso responsabilità terze nella dinamica.
Sabato 17 Agosto 2019, 15:31 - Ultimo aggiornamento: 17-08-2019 16:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP