Ferrara, Willy morto nel 1988 a 18 anni, scoperto giro di pedofili: indagato un pensionato

Sabato 29 Ottobre 2016
Willy Branchi
Nell'ambito dell'inchiesta, riaperta due anni fa, sulla morte del diciottenne Willy Branchi, trovato cadavere all'alba del 30 settembre 1988 lungo l'argine del fiume, è indagato un pensionato di Goro, 77enne e incensurato, per false informazioni.


L'indagine - fortemente voluta dai familiari - ha portato il pm Giuseppe Tittaferrante a notificare questa informazione di garanzia perché l'uomo avrebbe negato al magistrato circostanze precise raccontate ad altri in precedenza - riferisce il Resto del Carlino - in merito alla morte del giovane, che fu trovato nudo e con la testa fracassata.

La sua salma è stata riesumata un anno fa. Le indagini hanno fatto venire a galla l'attività di un giro di pedofili che adescavano ragazzi in cambio di 5.000 lire o qualche indumento. Per la stessa ipotesi di reato è stato già indagato un sacerdote, che fu parroco della comunità per 32 anni.Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA