Contagiati a una festa di nozze di 50 anni, in quattro finiscono in rianimazione a Padova

Giovedì 28 Ottobre 2021
Contagiati a una festa di nozze di 50 anni, in quattro finiscono in rianimazione a Padova

Una festa, il contagio, la paura. Quattro anziani, tre uomini e una donna, sono rimasti contagiati dal Covid durante una festa per i 50 di un matrimonio e dopo essere giunti all'ospedale di Padova sono stati trasferiti quasi all'istante in terapia intensiva. Hanno età tra i 70 e gli 80 anni, e sono gravi, conferma l'Azienda Ospedaliera di Padova. Tra loro anche una delle coppie che festeggiava l'anniversario di nozze.

No Green pass a Trieste, 46 positivi tutti non vaccinati. Il medico: «Senza mascherine e vicini, tempesta perfetta»

Contagiati sul campo da bocce ad Ancona. Ricoverati tre amici: il più grave non era ancora vaccinato

Il focolaio sarebbe esploso durante un pranzo svoltosi domenica scorsa, nel Padovano. Nel giro di un paio di giorni, i quattro hanno accusato i primi sintomi dell'infezione. Ma quando sono arrivati al pronto soccorso le loro condizioni erano già serie e in rapido peggioramento, e sono stati trasferiti nel reparto di terapia intensiva. Secondo l'azienda ospedaliera, è la prima volta per Padova che un gruppo intero di persone infettate finisce così rapidamente dall'accesso in ospedale alla rianimazione.

Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA