Rimini, festa di minorenni a base di alcol sulla spiaggia: 16enne denunciato per violenza sessuale

Mercoledì 8 Luglio 2020
Rimini, festa di minorenni a base di alcol sulla spiaggia: 16enne denunciato per violenza sessuale

Una festa a base di alcol tra ragazzini, tutti tra i 14 e i 17 anni, sulla spiaggia di Rimini, è finita con due minorenni portate al Pronto soccorso in coma etilico e un'indagine per stupro ai danni di un altro minore, un 16enne, che avrebbe approfittato dello stato di forte ubriachezza delle due 15enni, per avere un rapporto sessuale con loro. Il 16enne sarà segnalato all'autorità giudiziaria minorile di Bologna per violenza sessuale.

Ragazza denuncia: «Io, violentata da tre ragazzi». Indagini a Marina di Grosseto

Perugia, stupratore seriale ammette cinque violenze su minorenni

Stupratore seriale a 19 anni, il giudice: «Nessun pentimento. Altri casi da investigare»

La squadra mobile di Rimini, coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani, sta tentando di ricostruire la vicenda. Compito non facile perché il racconto delle due ragazzine, arrivate in ospedale dopo essere state soccorse dal 118 chiamato dagli amici, è confuso, visto lo stato di ebbrezza. Sarebbero stati i medici a procedere con la segnalazione per stupro.

Ultimo aggiornamento: 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA