Figli di due papà, niente sconto in piscina per due bambini: «Solo a famiglie tradizionali»

Giovedì 25 Giugno 2020
Figli di due papà, niente sconto in piscina per due bambini: «Solo a famiglie tradizionali»
Niente sconto in piscina per due bambini di 4 e 5 anni, "colpevoli" di non appartenere ad una famiglia tradizionale con mamma e papà. Accade in un parco acquatico alle porte di Torino, dove una coppia di papà alla cassa si è sentita rifiutare lo sconto previsto per famiglie perché previsto solo per famiglie «tradizionali», cioè formate da mamma e papà.

A denunciare la vicenda della coppia di due uomini, legati da unione civile in Italia e da matrimonio celebrato all'estero, la Uil Diritti Piemonte.
«Quanto accaduto, sentirsi dire che lo sconto 'è solo per famiglie e voi non lo sietè è alquanto deprecabile - commenta all'Adnkronos responsabile coordinamento diritti della Uil Piemonte Gabriele Gugliemo - soprattutto in un momento in cui in tutto il mondo si celebra il Pride month', il mese dedicato ai diritti Lgbtq. Di fronte alla legge Cirinnà che ha creato le famiglie arcobaleno, ora che sono sancite come anche come coppie viene loro detto che non sono famiglie quando hanno dei figli. E un passo indietro gigantesco». Ultimo aggiornamento: 16:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA