«Flavio e Gianluca uccisi dal metadone, il pusher vendette loro tre dosi»: si aggrava la posizione di Romboli, udienza preliminare il 3 marzo

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Nicoletta Gigli
Terni, «Flavio e Gianluca, Romboli vendette loro tre dosi di droga»: si aggrava la sua posizione. Udienza preliminare il 3 marzo

Tre episodi di spaccio aggravati dall’aver ceduto la droga a due minorenni e la morte come conseguenza di altro reato. Sono i quattro capi di imputazione con cui il procuratore, Alberto Liguori, e il sostituto, Raffaele Pesiri chiedono il processo per Aldo Maria Romboli, 40 anni, una vita nel tunnel della tossicodipendenza. Reo confesso, finito in carcere il 7 luglio scorso con l’accusa di aver ceduto il metadone che ha ucciso Flavio...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA