Sale sul tetto per una perdita d'acqua, Lucio precipita e muore infilzato dal forcone

Sabato 23 Gennaio 2021 di Redazione online
La vittima con la moglie e una nipotina ai 40 anni di matrimonio

Tragico incidente nella serata  di ieri, 22 gennaio: una pattuglia dei carabinieri di Selvazzano Dentro (hinterland di Padova) è intervenuta, su segnalazione del Suem, in via Pedagni a Veggiano, dove era stato trovato il corpo senza vita di un 62enne, Lucio Fasolo.

La ricostruzione della tragedia  conferma  l’ipotesi accidentale della causa della morte.

 

La dinamica

L’uomo, nel tentativo di bloccare un’infiltrazione di acqua piovana dal tetto della stalla adiacente all’abitazione, era salito su alcuni bancali accatastati in modo instabile, perdendo l’equilibrio e cadendo sopra un’attrezzatura agricola,  un forcone, agganciata a un trattore che era parcheggiato sotto di lui. L'attrezzo gli si è conficcato nel petto, proprio all’altezza del cuore, provocandone la morte immediata.

I primi accertamenti escludono la responsabilità di terze persone. 

La vittima 

© RIPRODUZIONE RISERVATA